Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen

Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen

Descrizione;Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen

Il 6 giorni Tour da Tangeri a Il deserto di Merzouga Attraverso Fes, questo tour privato da Tangeri nel deserto del Marocco e Fes attraverso le montagne dell’Atlante e Merzouga con un trekking in cammello. La visita comprende una passeggiata, una visita di fossili di Erfoud e una foresta di cedri del Medio Atlante.

QUALI SONO I HIGHLIGHTS DEL Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen:

Tour da Tangeri a Il deserto di Merzouga Attraverso Fes
  Goditi gli splendidi paesaggi tra Tangeri e Merzouga
  Attraversa la gola di Ziz e i suoi palmeti
  Giro in cammello per tramonto e alba, pernottamento in tenda

Itinerario;Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen

GIORNO 1: TANGERI – CHEFCHAOUEN


Arrivo al porto o all’aeroporto di Tangeri, incontro e partenza con l’autista/guida in direzione di Chefchaouen attraversando le montagne del Rif e la città di Tetouan. Arrivo a Chefchaouen per una breve visita. Chefchaouen è chiamato la “Perla Blu” perché tutti gli edifici, le porte, le finestre, le fontane e le strade sono dipinte in diverse tonalità di blu. La città è stata considerata sacra per secoli ed è stato addirittura vietato l’ingresso agli stranieri. Solo recentemente, negli anni ’50, le cose sono cambiate e la città è diventata una meta turistica che pochi conoscono. La medina è un labirinto di stradine strette e colorate di blu e la ragione è puramente religiosa e non estetica. Abitata da popolazioni berbere, è stata fondata da spagnoli provenienti dall’Andalusia, per questo la parte antica della città assomiglia ai villaggi andalusi con strade strette e mura piene di fiori. La maggior parte dei suoi abitanti parla ancora oggi lo spagnolo. Nel centro della città vecchia si trova la piazza Outa-el-Hammam dove si trova la Moschea Tarik-Ben-Ziad, che nasconde un minareto di ispirazione ottagonale ispirato alla Torre de Oro di Siviglia e una splendida fortezza. La nuova città è costruita più in basso. Cena gratuita. Pernottamento in riad/hotel.

GIORNO 2: CHEFCHAOUEN – MEKNES – MIDELT

Dopo la colazione, partenza con l’autista per Meknes, la più recente e modesta delle quattro città imperiali, era la capitale del Marocco sotto il regno di Moulay Ismail inb Sharif. È anche conosciuta come la Versailles del Marocco o città con un centinaio di minareti. Oltre ai souk, non grandi come quelli di Fès o di Marrakech ma altrettanto interessanti e vivaci, questa città è piena di bei palazzi, di bei giardini, di case con balconi del quartiere ebraico, di stradine strette del vecchio mellah. Si possono visitare anche piazza el-Hedim, il Museo Dar Jamai, la Porta Bab Mansour, la Medersa Bou Inania, il Mausoleo di Moulay Ismail e il complesso Dar el Ma. Partenza nel pomeriggio in direzione di Midelt attraverso le montagne dell’Atlante, dove vedrete le foreste di cedri. Cena e pernottamento in riad/hotel.

GIORNO 3: MIDELT – VALLE DELLO ZIZ – ERFOUD – MERZOUGA


Dopo la prima colazione partenza da Midelt in direzione di Merzouga passando per Errachidia e la valle dello Ziz ricca di palmeti e villaggi berberi, arrivo a Erfoud situata alle porte del deserto, chiamata anche la città dei fossili, per il territorio ricco di pietre fossili. Arrivo nel pomeriggio nel villaggio di Merzouga. Cena e pernottamento in riad/hotel.

GIORNO 4: MERZOUGA – ERG CHEBBI – MERZOUGA


Dopo la prima colazione partenza dal villaggio di Merzouga alla scoperta delle dune dell’Erg Chebbi dove si potranno vedere e fotografare paesaggi unici, durante la strada si farà una breve visita alle famiglie nomadi che vivono nella zona in mezzo al nulla. Proseguimento per il Villaggio di Khamlia abitato da popolazioni nere originarie del Mali, Senegal e Mauritania dove si potrà assistere ad un concerto di musica gnawa. Breve visita alle miniere di Mifiss e ritorno al riad/hotel di Merzouga. Prima del tramonto, partenza in dromedario per raggiungere le tende berbere chiamate anche “Haima” dove la cena sarà servita sotto le stelle e dove si ascolterà la tradizionale musica berbera suonata con le percussioni. Pernottamento al campo tenda.

GIORNO 5: MERZOUGA – FÈS


Svegliarsi all’alba per assistere all’alba in mezzo alle dune, tornare in dromedario al riad dove verrà servita la colazione e si potrà fare una doccia calda. Dopo una breve sosta in direzione di Fès attraversando la valle dello Ziz, si procederà poi verso Azrou dove vedrete le scimmie barbare che vivono nelle lussureggianti foreste di cedri e querce. Cena e pernottamento in riad/hotel.

GIORNO 6: FÈS – TANGERI

Dopo la prima colazione partenza da Fès verso Tangeri e fine del nostro servizio.

Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen
pick-up presso il vostro hotel/riad
Jeep 4×4 o pulmino in base al numero delle persone con aria condizionata
guida-autista di grande esperienza parlante spagnolo, inglese, italiano
combustibile, pedaggi e tasse associate
trattamento in mezza pensione come da programma
escursione in dromedario
Non incluso Deserto tour di Tangeri 6 giorni via Chefchaouen
biglietto aereo
pranzi
bevande
biglietti d’ingresso ai monumenti storici